Home La storia Cosa facciamo Psicoterapia e Terapia di gruppo Gioco d'azzardo Mediazione Le nostre facilitazioni Chi siamo Dicono di noi
Mediazione

Mediazione

Mediazione ambiti gestiti

La mediazione familiare è un utile strumento per la soluzione non contenziosa di controversie sorte all'interno di una famiglia, attraverso l'intervento di un terzo neutrale e imparziale, il mediatore appunto, figura professionale dotata di una specifica competenza (generalmente legale o psicologica).
Quest’ultimo incontra i coniugi che hanno già deciso di separarsi o di divorziare, riattivando tra loro una comunicazione positiva e assistendoli a chiarire quali siano le questioni da risolvere, a ponderare tutte le tipologie di scelte esistenti, abbracciandone la migliore per il proprio nucleo familiare.

In caso vi siano figli, il mediatore familiare guida la coppia a comunicare loro il cambiamento nel modo meno traumatico possibile, rassicurandoli rispetto alla continuità del ruolo genitoriale futuro che i coniugi manteranno nei loro confronti ed, infine, a far emergere sugli antitetici diritti individuali gli interessi comuni sottesi e le reciproche richieste per giungere ad un accordo giusto, soddisfacente per le parti, bilateralmente sottoscritto e condiviso e, dunque, sostanzialmente duraturo nel tempo.

Il processo di mediazione si attua attraverso una serie di incontri (generalmente da un minimo di quattro ad un massimo di dodici/quindici sedute), finalizzati al raggiungimento di un memorandum d’intesa che, omologato dal foro competente, sarà fondamento di una separazione consensuale o di un divorzio congiunto, evitando i tempi lunghi ed i costi ingenti del percorso litigioso giudiziale.
Le questioni oggetto dell'accordo possono essere tanto quelle riguardanti l'affidamento dei figli, in applicazione della legge 54 del 2006 in tema di affido condiviso, quanto quelle patrimoniali relative gli assegni di mantenimento ed alla divisione dei beni.

La mediazione permette di raggiungere
un accordo soddisfacente evitando litigi,
tempi lunghi e spese consistenti

La mediazione familiare può efficacemente intervenire anche in situazioni di conflitto tra genitori e figli, fratelli in disaccordo e parenti in contenzioso per questioni ereditarie.

Clicca per maggiori info